IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Giovanissimi regionali: il Vado brilla nella prima trasferta

Vado Ligure. Per la prima partita in trasferta nella fase regionale del campionato Giovanissimi il Vado si reca a Rapallo dove deve vedersela con una squadra che, a giudicare dai risultati nel girone provinciale, non è affatto da sottovalutare.

Tra le fila dei rossoblù si contano alcune assenze importanti, ma la rosa è ampia e piena di qualità, per cui non sono ammessi alibi.

Le due squadre partono guardinghe e dopo alcuni minuti nei quali sembrano studiarsi, ecco il primo sussulto vadese con Palmiere che, imbeccato da Panucci, calcia di poco alto. Passa solo un minuto e, su calcio d’angolo battuto da Panucci, Marsio impatta la palla di testa e realizza il gol che sblocca la partita.

Il Rapallo, molto aggressivo, recupera palla e riparte velocemente, mentre il Vado, che sembra avere la partita in mano, commette qualche errore di troppo, concedendo spunti importanti ai padroni di casa. Al 20° la formazione locale ha una buona occasione con Pozzo che di testa mette di poco a lato. Nella parte finale del tempo il Vado gioca poco a centrocampo e la difesa, sebbene attenta e precisa, deve faticare non poco.

Aumenta il ritmo della partita e con esso i continui rovesciamenti di fronte ed anche i contrasti, sanzionati dal direttore di gara; il risultato però non cambia fino alla fine della prima frazione di gioco che vede il Vado andare al riposo in vantaggio.

Novello e Tona negli spogliatoi chiedono maggiore concentrazione e più calma nelle giocate e al rientro in campo provvedono a qualche cambio. Al 3° bella azione di Rignanese che caparbio riesce a guadagnare il fondo e rimettere la palla indietro a centro area per gli accorrenti Panucci e Zunino, i quali non riescono a deviare a rete uno splendido assist. La partita è molto spezzettata ma le due squadre sembrano in grado di arrivare a rete da un momento all’altro.

Al 18° il Rapallo usufruisce di un corner ed è Viacava che salta più alto di tutti e di testa impegna Pastorino, che si produce in una parata spettacolare. Al 21° Panucci si porta sulla linea di fondo accentrando su di sé l’attenzione della difesa e poi centra per Tona che con un tempismo perfetto raccoglie l’assist e segna il gol dello 0 a 2.

Al 25° Manzani in area salta altissimo ma il suo colpo di testa è intercettato da Mormile che può solo deviare e, sulla ribattuta, ancora Manzani colpisce il palo da distanza ravvicinata. Alla mezz’ora gran gol di Palmiere che, arrivando a rimorchio delle punte, calcia dalla trequarti ed indovina una traiettoria imparabile per l’estremo difensore rapallese e strappa gli applausi dei numerosi presenti.

Sul risultato di 3 reti a 0 per il Vado, la partita è virtualmente chiusa ma i padroni di casa non si danno per vinti. Ora è la difesa rossoblù ad esaltare le proprie caratteristiche, mantenendo il risultato invariato fino al termine dell’incontro.

Il Vado allenato da Franco Novello e Giuseppe Tona ha giocato con Pastorino, Ricci, Cosce, Tona, Tesi, Marsio, Palmiere, Orsolini, Rignanese, Panucci, Casciaro, Cambone, Patrone, Enzi, Manzani, Marchi, Cigliutti, Zunino.

Il Rapallo di mister Claudio Bacigalupo ha schierato Mormile, Sponga, Fazzini, Arata, Chichizola, Vezzoli, Viacava, Raggio, Pozzo, Ciminelli, Cagnazzo, Furfaro, Sacco, Roncagliolo, Patoshi, Rama, Monicelli, Rodogno. Ha arbitrato Grondona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.