IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Allievi nazionali: Savona, pari con orgoglio dedicato a Boveri

Savona. Reti inviolate nel primo tempo, due gol per parte nella ripresa. E’ terminata con un pareggio la sfida tra Savona e Pro Vercelli.

Piove sul terreno del Ruffinengo quando ha inizio la partita e, come spesso accade in questa stagione, sono i biancoblù a cercare la via del gol ma, forse anche a causa dell’ormai cronica difficoltà di concretizzare in rete l’enorme mole di azioni svolte in fase offensiva, per tutto il primo tempo si va avanti sullo 0 a 0.

Inizia la seconda metà di gara ed è ancora il Savona a cercare la rete con scarsi risultati, nonostante al 5° la Pro Vercelli rimanga in dieci a causa dell’espulsione per doppia ammonizione di Casamassima. La partita sembra incanalata sullo 0 a 0 ma al 34° l’ arbitro decreta un rigore in favore dei biancoblù per atterramento in area di rigore ai danni di Boveri. Si incarica del tiro Teodoro che insacca.

Passano solo 2 minuti e la formazione ospite pareggia: è Esposito che dal limite dell’area lascia partire un tiro a giro che si insacca alle spalle di Lo Vecchio. Il Savona si smarrisce e bastano pochi secondi alla Pro Vercelli per ribaltare il risultato: è Farris in contropiede a siglare il 2 a 1. Quando la sconfitta sembrava alle porte è bravo Figone, com’era accaduto già a Cuneo, a siglare il definitivo 2 a 2 con un tiro sotto la traversa nel secondo minuto di recupero.

“Peccato veramente vedere sfumare una vittoria meritata per quanto visto in campo – dice il dirigente responsabile Pino Ottonello -, ma una cosa è certa: sino al momento che la truppa di mister Nappi non riuscirà ad eliminare le lacune difensive che la fanno molto zemaniana, difficilmente riuscirà a portare a casa l’intera posta in palio. Da segnalare infine quasi al termine dell’incontro il brutto infortunio capitato al biancoblù Boveri che, cadendo rovinosamente a terra dopo un colpo di testa, si è procurato la rottura della clavicola. A lui va l’abbraccio e gli auguri di una pronta guarigione da parte di tutto il gruppo: torna presto Federico”.

Il Savona guidato da Marco Nappi si è schierato con Lo Vecchio, Fenoglio, Picasso, Bavassano, Foti, Teodoro, DePersiis, Odasso (s.t. 1° Boveri, s.t. 38° De Benedetti), Sassari (s.t. 35° Monticelli), Serrau (s.t. 25° Figone), Clematis (s.t. 30° Carlucci); a disposizione Varaldo, Croci, Canu.

La Pro Vercelli allenata da Maurizio Lubbia si è presentata con Ocleppo, Casamassima, Picariello, De Fenis (Petrillo), Bossi, Lombardi, Quattrocchi (Speranza), Spinardi (Farris), Mocciola (Sognon), Romano, Esposito; in panchina Capello, Licciardi, Luidelli, Trovato.

I risultati della 9ª giornata, nella quale non ci sono state vittorie casalinghe:
Aurora Pro Patria – Alessandria 1 – 4
Casale – Juventus 0 – 10
Sampdoria – Genoa 1 – 1
Savona – Pro Vercelli 2 – 2
Torino – Cuneo 0 – 1
Vallèe D’Aoste – Pavia 1 – 3
Virtus Entella – Novara 1 – 1

La graduatoria torna ad accorciarsi nelle posizioni di vertice:
1° Genoa 20
2° Torino 19
3° Pavia 17
3° Juventus 17
5° Aurora Pro Patria 16
6° Novara 13
6° Cuneo 13
8° Savona 11
8° Virtus Entella 11
8° Alessandria 11
11° Sampdoria 8
11° Pro Vercelli 8
11° Casale 8
14° Vallèe D’Aoste 3

Le partite del 10° turno, in programma domenica 18 novembre:
Alessandria – Virtus Entella
Cuneo – Vallèe D’Aoste
Genoa – Torino
Juventus – Sampdoria
Novara – Savona
Pavia – Aurora Pro Patria
Pro Vercelli – Casale

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.