Cairo, il Comune "affitta" i tetti di palasport e cimitero per fare spazio ai pannelli solari - IVG.it

Cairo, il Comune “affitta” i tetti di palasport e cimitero per fare spazio ai pannelli solari

Pannelli Solari

Cairo M. Affittare le coperture degli edifici pubblici per consentire la loro trasformazione in tetti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica. E’ la strategia adottata sempre più frequentemente dai comuni per recuperare risorse finanziarie in tempi di “spending rewiev”. Ed è la scelta del Comune di Cairo Montenotte che ha affidato alla società ER Plus Srl di Acqui Terme il diritto di superficie sulle coperture di alcuni immobili di proprietà comunale, a fronte del versamento di un canone annuo di 19.900 euro.

L’aggiudicazione, avvenuta a conclusione di un avviso esplorativo e di una successiva gara, riguarda il cimitero del capoluogo (copertura delle batterie di loculi e degli stabili comunali interni), il magazzino comunale, la scuola materna di via Medaglie d’Oro, i locali della Croce Bianca (ex Macello Pubblico), il Palazzetto dello Sport in località Vesima.

La società ER Plus verserà il canone sia per la concessione in locazione dei tetti degli edifici, sia per la cessione, da parte del Comune – quale soggetto responsabile dell’iniziativa “energetica” – del credito derivante dal riconoscimento degli incentivi e dei ricavi derivanti dalla vendita dell’energia elettrica prodotta dagli impianti per l’intero periodo di gestione. Il contratto entrerà in vigore il 1° gennaio del 2013.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.