Arriva in Liguria “Cibolando – i mestieri del mangiar bene” - IVG.it

Arriva in Liguria “Cibolando – i mestieri del mangiar bene”

piatti liguri

Liguria. E’ partita la seconda edizione di “Cibolando – i mestieri del mangiar bene”, il progetto interattivo di educazione alimentare per i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado (11-14 anni) promosso da Fondazione Italiana Accenture in partnership con Accenture e Junior Achievement, e con il supporto di Philips e Microsoft.

L’obiettivo di Cibolando (www.cibolando.it) è valorizzare le professioni tradizionali e innovative negli ambiti agroalimentare, enogastronomico e del turismo connesso, promuovendo l’importanza di una corretta educazione alimentare.

Attraverso un percorso ludico-educativo aperto a singoli e a classi, i ragazzi verranno coinvolti in continue avventure e potranno non solo creare il proprio Ciborg (avatar) ma anche prendere parte al viaggio virtuale di Mr Eat – un giovane e creativo cuoco italoamericano – fatto di 20 tappe, una per ogni regione italiana, accumulando punti. In palio oltre a gadget digitali, i migliori classificati riceveranno premi tecnologici a firma Philips e Microsoft.

Questa settimana i riflettori sono puntati sulla Liguria e sul mestiere del preparatore atletico! In questo episodio, Mr. Eat parte con l’obiettivo di contattare i Ciborg di Monterosso per aiutarli ad avviare un’attività che sia legata ai prodotti tipici regionali, tra cui ad esempio il pesto. Fra continui colpi di scena, i ragazzi potranno così conoscere meglio una delle regioni italiane più belle e dalla variegata tradizione gastronomica.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.