Cronaca

Tributi Italia, l’amministratore Saggese resta in carcere

aula tribunale

Liguria. Resta in carcere Giuseppe Saggese, il ‘dominus’ di Tributi Italia accusato di peculato per essersi intascato svariate decine di milioni provenienti dalle tasse riscosse per conto di oltre 400 Comuni italiani. Il gip di Chiavari Fabrizio Garofalo ha rigettato l’istanza di scarcerazione presentata dai legali dell’imprenditore. Gli atti, comprensivi dell’interrogatorio di garanzia durato oltre sette ore, verranno adesso trasferiti al Tribunale di Roma.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.