Savona, campagna prevenzione del tumore al seno: la Torre del Brandale sarà illuminata di rosa - IVG.it
Altre news

Savona, campagna prevenzione del tumore al seno: la Torre del Brandale sarà illuminata di rosa

Savona. Sarà Cristina Chiabotto, Miss Italia 2004 e oggi affermata conduttrice televisiva, la testimonial italiana dell’edizione 2012 della Campagna Nastro Rosa, dedicata alla prevenzione del tumore al seno e giunta alla XIX edizione in Italia e XX edizione nel mondo. Ad ottobre infatti, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) ed Estée Lauder Companies, torneranno in prima linea nella lotta a questa grave patologia neoplasica. La Campagna Nastro Rosa è stata ideata negli Stati Uniti da Evelyn Lauder, e da allora si è diffusa in 70 paesi.

A Savona la LILT è attivissima, con la presidente Wally De Pirro coadiuvata da un team di socie che da molti anni danno un contributo importantissimo alla prevenzione. In tante città del mondo l’avvenimento si concretizza con l’illuminazione in rosa di un monumento rappresentativo del luogo. Da diversi anni prima con l’Assessorato ai Quartieri oggi con quello al Decentramento, Savona risponde a questo richiamo grazie all’intervento del Comune che quest’anno, in accordo con la LILT, ha scelto di illuminare di rosa la Torre del Brandale, o Campanassa come la conoscono i savonesi.

La LILT ha inoltre deciso di avviare un ulteriore importante progetto a Savona legato al mondo dell’arte e dei colori, nella fattispecie il colore “rosa”, tradizionale testimonial nella Campagna “Nastro Rosa”. L’intenzione del progetto è quello di coinvolgere un gruppo di artisti per esprimersi e donare un’opera dove il colore rosa ne sia il motivo dominante.

Questa operazione culturale dal titolo “L’arte si colora di rosa” ha preso avvio in questi giorni e terminerà nel mese di aprile 2013, ma già diversi artisti non solo savonesi ed albisolesi ma anche da Castellamonte, Padova ed altre città hanno già donato le loro opere “in rosa”, o aderito all’iniziativa: tra questi Laura Peluffo, Laura Macchia, Lorenza Rossi, Anna Maria Galleano, Giovanni Massolo, Anna Codispoti, Marzia Devoto, Paola Failla, Gianni Piccazzo, Antonietta Cavallero, Brenno Pesci, Carmen Barbini, Tullio Mazzotti, Valter Mellano, Claudio Manfredi, Franca D’Arienzo. Parteciperà anche Renata Minuto, la celebre artista savonese che ha realizzato tra l’altro il bellissimo logo della LILT Savona, oltre a Sandro Lorenzini, Plaka ed altri che stanno aderendo in queste ore. La raccolta delle opere avverrà presso la sede della LILT di Savona (Corso Mazzini 7/1 -Tel. 019 812962) e gli artisti verranno successivamente informati sul periodo e luogo della Mostra.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.