Primarie, Tabacci (Api) a Savona: "Elezioni in Sicilia segnale di forte cambiamento" - IVG.it
Politica

Primarie, Tabacci (Api) a Savona: “Elezioni in Sicilia segnale di forte cambiamento”

Bruno Tabacci

Savona. “Sicuramente le elezioni in Sicilia hanno segnato un forte cambiamento a livello politico col successo del candidato Crocetta, che io stesso ho sostenuto come esponente del centrosinistra. Certo dobbiamo interrogarci su due importanti elementi: il primo è l’astensionismo e il secondo l’avanzata di liste che non si riferiscono alla politica e ai partiti tradizionali”: questo il commentato all’esito delle elezioni in Sicilia dell’on. Bruno Tabacci (Alleanza per l’Italia), candidato alle Primarie del centrosinistra, oggi a Savona per presentare un suo libro.

“Ora – ha aggiunto – è necessario fare un’attenta analisi, per far fronte alla forte disaffezione per la politica che viene dall’esito di questa consultazione, anche in vista dei prossimi e importanti appuntamenti elettorali”.

“Nelle dichiarazioni di queste ultime ore di Silvio Berlusconi c’è uno squilibrio di fondo sull’attacco a Monti, anche perché a livello internazionale già si dice che se torna Berlusconi ci sarà una problematica più forte legata allo spread e all’Euro. In un’ottica certamente non costruttiva, ma da sfasciacarrozze” ha aggiunto Tabacci: “Se non l’avessimo ancora sperimentato – ha detto Tabacci, a Savona per presentare il suo libro ‘Pensiero Libero’ – potremmo anche avere qualche dubbio, ma Berlusconi ha governato per quasi 18 lunghi anni e tutti hanno potuto valutare gli effetti certamente non positivi della sua politica e della sua attività di governo”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.