Economia

Ente Scuola Edile: a Savona nuovo corso per posatori

Ente scuola edile

Savona. L’Ente Scuola Edile della provincia di Savona, diretto dal Prof. Antonio Miglio, ha organizzato il primo corso per la formazione di posatori nell’ambito del progetto “2T – Training for tile”, promosso da Confindustria Ceramica e Formedil di Sassuolo. Il corso partirà il prossimo 13 novembre.

Il corso “base” si prefigge di fornire le competenze tecniche necessarie per un percorso formativo e di qualificazione per la professionalizzazione degli operatori della posa di piastrelle ceramiche. E’ rivolto agli addetti operativi del settore delle costruzioni: dipendenti delle imprese di posa e di costruzioni e a tutti gli operativi senza esperienza di posa. Gli unici requisiti richiesti sono una discreta manualità e una semplice lettura dei disegni architettonici con l’obiettivo del raggiungimento della competenza professionale delle ‘Pavimentazioni e dei rivestimenti semplici in ceramica’.

Il corso si sviluppa in 40 ore ripartite in 10 ore di teoria e 30 di pratica sotto la docenza di Massimo Bavassano. La responsabile del corso Caterina Lazzaro orgogliosa di aver raggiunto già le 15 candidature per il primo modulo di formazione contattando artigiani, studenti e dipendenti di aziende edili si aggiunge a preparare anche il successivo corso “avanzato” finalizzato alla gestione, valutazione e controllo della tecnica puntualizzando e approfondendo i concetti teorici con ulteriori informazioni e una pratica sempre più mirata alla risoluzione di più svariate problematiche che si possono riscontrare in sede di posa.

Confindustria Ceramica e Formedil sono fortemente motivati nel portare avanti questo progetto avallato anche dall’entusiasmo riscontrato all’ultima edizione di Cersaie 2012 dove è stata allestita un’ampia area, denominata “La Città della posa” messa a disposizione di diversi posatori che si cimentavano nella posa di più svariati formati in ceramica sotto gli occhi di un pubblico attento e interessato.

“Ci si augura che tale iniziativa sia supportata anche da altri operatori del settore di Savona e provincia quali le imprese di posa, gli artigiani che sono in contatto con rivenditori e distributori di materiali edili e le sale mostra affinché il fruitore finale della piastrella ceramica abbia un servizio professionale e qualificato fino alla posa del materiale” afferma il direttore Miglio.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.