Basket, Cestistica Savonese al lavoro: le giovani leve si allenano al fianco della prima squadra - IVG.it
Sport

Basket, Cestistica Savonese al lavoro: le giovani leve si allenano al fianco della prima squadra

Sport10

Savona. E’ giunto al quarto giorno il raduno congiunto delle giovanili e della prima squadra della Cestistica Savonese, in corso a Ceva. E’ un’esperienza organizzativa inusuale ma fortemente voluta dalla società Savonese perché molto coinvolgente per le giovani atlete che lo scorsa stagione hanno portato il settore giovanile a disputare ben due finali nazionali e a sfiorarne una terza.

In questi giorni le ragazze vivono da vicino il loro futuro, sentendosi parte integrante della crescita della società e sognando di poter fare, attraverso il lavoro quotidiano in palestra, ancora meglio della scorsa stagione.

A fare da collante tra il lavoro della prima squadra e le giovanili è coach Vito Pollari, responsabile del settore giovanile e vero artefice della crescita tecnica ed organizzativa della società. Pollari sta svolgendo in questi giorni un lavoro principalmente mirato al miglioramento individuale delle ragazze, assistito da coach Spedaliere. Ruoli poi invertiti nella gestione degli allenamenti della prima squadra, dove, oltre al lavoro sui fondamentali, si sono focalizzati i primi principi di gioco in contropiede, con piena condivisione di obiettivi con il settore giovanile.

Nel frattempo è arrivata in ritiro anche Chiara Tesserin, ad arricchire con la sua voglia di fare il pacchetto senior-under di cui è composto il roster.

“Siamo coscienti che sarà molto difficile ripetere i risultati giovanili dello scorso anno – afferma Pollari -. Nonostante ciò siamo convinti che attraverso il lavoro delle ragazze in palestra e il reclutamento costante, possiamo riuscirci. Quello che è certo e che non ci accontentiamo e tutto quello che stiamo facendo va in questa direzione, dalla novità di forze nuove ed esperte nello staff all’arrivo di altre giovani atlete che hanno creduto di poter crescere lavorando con noi arricchendo ulteriormente il nostro settore giovanile”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.