Vendone, “Re-canto” con il chitarrista Armando Corsi e la cantante Roberta Alloisio

Vendone. Il Comune di Vendone rinnova l’appuntamento con gli spettacoli sotto alla Torre dei Clavesana.

Sabato 11 agosto sarà la volta del nuovo progetto dedicato alla tradizione genovese che ha come protagonisti il chitarrista Armando Corsi e la cantante Roberta Alloisio.

Il progetto si chiama “Re-canto” che in genovese vuole dire “angolo” ed è un omaggio alla terra dei marinai, la Liguria e, in particolar modo, a Genova. Una Genova popolare, quella delle osterie e dei caruggi dove la vita si viveva intensamente e la musica faceva da cornice.

Due esponenti tra i più conosciuti nel panorama musicale ligure ed i più autorati. Roberta Alloisio, da anni indicata come la voce femminile di Genova, fresca di nomina dal Premio Tenco come miglior interprete, lavora nell’ambito della ricerca del dialetto ligure e vanta diversi progetti dedicativi. Armando Corsi, il virtuoso chitarrista conosciuto per il suo talento e le sue collaborazioni artistiche (Fossati, De Andrè, Paco de Lucia, eccetera), nasce artisticamente nelle vecchie taverne di Genova, quando a dieci anni andava con il padre ad ascoltare i vecchi chitarristi della città antica che si esibivano solamente in quei luoghi.

“Re-canto” è un concerto dedicato alla tradizione musicale legata alla Liguria, tra sacro e profano, tramandata da generazioni: dall’Ave Maria Zeneize, fatta e ripresa da diversi autori a seconda del periodo ad alcune filastrocche musicate di fine Ottocento. Spazio anche alle composizioni originali di Corsi.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Vendone con il contributo della Fondazione De Mari. Lo spettacolo è inserito nella 22° edizione della rassegna regionale “Musica nei Castelli di Liguria”. Avrà inizio alle ore 21,15 con ingresso libero.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.