Savona, il rapinatore della SMS Generale è Erjon Hoxhaj: partecipò all'irruzione nella casa dell'avvocato Roseo - IVG.it
Cronaca

Savona, il rapinatore della SMS Generale è Erjon Hoxhaj: partecipò all’irruzione nella casa dell’avvocato Roseo

Savona. Senza fissa dimora e con numerosi precedenti, Erjon Hoxhaj, albanese trentunenne, è il rapinatore che ha colpito all’SMS Generale di via San Lorenzo a Savona lo scorso 4 agosto. L’uomo, dopo aver ordinato uno spuntino, si era seduto ad un tavolo osservando le mosse della barista. Quando quest’ultima se ne era andata, lasciando il posto al cassiere, un uomo di 76 anni, il malvivente era entrato in azione: aveva assalito l’anziano puntandogli una lama alla gola e si era fatto consegnare l’incasso della giornata.

Lo stesso Hoxhaj partecipò lo scorso febbraio alla rapina ai danni dell’avvocato Emi Roseo, insieme ad un connazionale e al trentaquattrenne savonese poi individuati e bloccati dalla polizia. Allora il trentunenne immobilizzò insieme all’italiano la figlia della nota professionista, legandole mani e polsi con una cintura e avvolgendola in un piumone, per poi costringere la padrona di casa ad aprire la cassaforte.

Sia nel caso dell’assalto nella casa dell’avvocato, sia in quello più recente della società di mutuo soccorso, Hoxhaj ha messo in atto il modus operandi del sequestro di persona, del quale dovrà rispondere insieme all’accusa di rapina. La polizia ha identificato l’albanese e lo ha sottoposto a fermo rintracciandolo in una via del centro di Savona. La perquisizione del suo alloggio di fortuna a Vado Ligure ha dato esito negativo. Domani, giorno del suo compleanno, l’uomo dovrebbe comparire per l’interrogatorio di convalida davanti al gip Maria Chiara Paolucci.

leggi anche
tribunale savona
Il processo
Ladro “acrobata” arrestato a Savona: in aula nega, ma patteggia

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.