Finale, al via il concorso internazionale di pianoforte “Palma d’Oro”

concerto pianoforte Palma D'oro

Finale L. Appuntamento con il concerto inaugurale del 39° concorso internazionale di pianoforte “Palma d’oro – Città di Finale Ligure”, martedì 28 agosto, alle ore 21,15, presso la Basilica di San Giovanni Battista a Finalmarina (ingresso libero). Ad esibirsi saranno i pianisti Takahiro Seki, Luca Rasca e il Duo formato da Hans-Peter e Volker Stenzl. In programma musiche di Schumann (Faschingsschwank aus Wien op. 26), Debussy (Children’s Corner), Schubert (Fantasia in fa minore, D 940), Bach- Busoni (Ciaccona), Vecchiato (Verona di notte), Chopin (Notturno op. post. in do diesis min. Fantasia Improvviso op.66).

Mercoledì 29 e giovedì 30, dalle ore 9, si terranno presso l’Auditorium di Santa Caterina in Finalborgo le prove eliminatorie pubbliche dei concorrenti.

Il 29 agosto l’Auditorium finalese ospiterà alle 21 un concerto per Fukushima, il secondo dell’edizione 2012 del Palma d’oro, con brani di Verdi (Romanza senza parole), Mascagni (Intermezzo), Vecchiato (Epitalamio, Verona di notte), Rota (Valzer sul nome di Bach), Casella (In modo barbaro), Chopin (Studio op. 25 n. 1 e op. 10 n. 9), Schumann (Carnevale di Vienna) e Debussy (Petit Suite) eseguiti sempre da Takahiro Seki, Luca Rasca e dal Duo Stenzl. I concerti per Fukushima sono organizzati in collaborazione con l’associazione per la lotta contro il cancro “Dr. Giacomo De Vincenzi “ di Pietra Ligure per acquistare un pianoforte da donare all’ospedale pediatrico di Yokohama, dove sono ricoverati i bambini di Fukushima colpiti da tumore in seguito all’avaria della centrale nucleare che si verificò nel marzo 2011.

La sera del 30 agosto il Palma d’oro si sposterà alla Cattedrale di Savona per il terzo e ultimo concerto per Fukushima (musiche di Bach-Busoni, Vecchiato, Chopin, Haydn, Schumann).

Il concorso si concluderà il 31 agosto alle 21,15, presso la Basilica di San Giovanni Battista a Finalmarina, con il concerto di premiazione dei vincitori. Ingresso libero a tutte le manifestazioni.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.