Cercava di spendere banconote false: patteggia due anni il romeno arrestato a Pietra - IVG.it
Cronaca

Cercava di spendere banconote false: patteggia due anni il romeno arrestato a Pietra

Savona Tribunale

Savona. Due anni di reclusione. E’ questa la pena patteggiata questa mattina da Marius Mantaluta, il romeno ventiduenne finito in manette sabato scorso dopo che aveva tentato di utilizzare delle banconote false a Pietra Ligure. Il giovane, residente nel torinese, è stato giudicato per direttissima ed ha potuto beneficiare della sospensione condizionale della pena. Al termine del processo quindi è tornato in libertà.

Mantaluta era stato fermato dai carabinieri, allertati da alcuni commercianti del centro, mentre cercava di smerciare 100 euro falsi e, dopo una perquisizione, dalle sue tasche erano saltate fuori altre tre banconote “taroccate” dello stesso taglio e tutte con lo stesso numero seriale. Da lì l’arresto con l’accusa di spendita di banconote false.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.