Politica

Beni culturali: Soprintendenza nomina dirigenti Luisa Papotti e Andrea Muzzi

Genova piazza De Ferrari

Regione. Maurizio Galletti, direttore regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria, ha nominato Luisa Papotti dirigente della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria, e Andrea Muzzi dirigente della Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Liguria.

L’architetto Luisa Papotti, torinese e già Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Novara, Alessandria e Verbano-Cusio-Ossola da settembre 2009, e Soprintendente ad interim per i beni architettonici e paesaggistici per le province di Torino, Asti, Cuneo, Biella e Vercelli, da luglio 2010 a marzo 2012, sostituisce Giorgio Rossini.

Tra i principali ruoli ricoperti, è stata componente del Comitato Regionale di Coordinamento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per il Piemonte e della Commissione Regionale per la tutela del paesaggio della Regione Piemonte ed é stata responsabile, con ruoli di progettista e/o direttore dei lavori, di numerosi cantieri di restauro di beni monumentali e di valorizzazione e adeguamento di sedi museali in Piemonte.

Il dottor Andrea Muzzi, nato a Carrara ma fiorentino d’adozione, storico dell’arte, curatore di mostre, studioso del Correggio e della pittura rinascimentale e manieristica tra Toscana ed Emilia, ha partecipato al Concorso per Dirigenti Storici dell’arte del MIBAC e da giugno 2012 ha prestato servizio in qualità di dirigente Storico dell’arte presso la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana, assegnato al Polo Museale fiorentino.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.