Associazione “Amici di Peagna”: tutto pronto per la ” XXXI Rassegna Libri di Liguria”

Ceriale. Mercoledì scorso l’auditorium dell’oratorio di Peagna ha ospitato un concerto del cantautore genovese Franco Boggero, accompagnato al pianoforte dall’inseparabile ed eclettico musicista Marco Spiccio. Il concerto è stato organizzato ed offerto dall’Associazione culturale “Amici di Peagna”, come anteprima per le manifestazioni della XXXI Rassegna Libri di Liguria 2012 che avrà inizio domani, con l’inaugurazione, alle 17,30.

La Rassegna proseguirà poi con un susseguirsi di interessanti serate culturali su tematiche liguri (musei, mare e navigazione, rapporti con il Piemonte, enogastronomia, musica etnica e popolare, agricoltura del Ponente) da domenica 26 fino a venerdì 31.

“Abbiamo voluto iniziare – Spiegano dall’organizzazione dell’Associazione – la rassegna di quest’anno con una proposta innovativa e di qualità. Erano anni che Peagna non ospitava più uno spettacolo di questo tenore. Le parole e la musica di Franco Boggero e Marco Spiccio, nel suggestivo scenario dell’auditorium all’aperto dell’oratorio, hanno creato una serata di forte intensità e poesia. Siamo molto contenti che anche il pubblico abbia recepito positivamente la portata dell’evento e sia intervenuto numerosissimo al concerto”.

“Ora speriamo che questo primo successo contribuisca a rilanciare anche le serate più tradizionali, sempre però all’insegna della qualità e della competenza degli ospiti invitati. Non mancheranno comunque le sorprese e le novità rispetto agli anni scorsi: mercoledì, ad esempio, parleremo di enogastronomia con esperti del settore e, per la prima volta, daremo la possibilità di consumare un aperitivo con prodotti e vini liguri di qualità a fronte di un contributo per l’Associazione”.

“Giovedì lasceremo ancora spazio alla musica con gli Uribà, che ci presenteranno varie canzoni della tradizione popolare ligure e ci spiegheranno la genesi delle loro ricerche sulla canzone etnica e popolare. Anche le serate sui musei, sulla Liguria marittima, sul Piemonte e l’Occitano, sull’agricoltura vedranno la partecipazione di esperti del settore e importanti nomi della cultura ligure e saranno l’occasione per presentare molte importanti novità editoriali” concludono dall’associazione “Amici di Peagna”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.