Politica

Savona, inaugurata la nuova piazza a Giuseppe Di Vittorio: un colpo di vento scopre la targa

Savona. E’ stato un colpo di vento, improvviso, ad anticipare, a suo modo, lo scoprimento della targa dedicata allo storico sindacalista Giuseppe Di Vittorio, celebrato a Savona nel 120° anniversario dalla nascita, con l’intitolazione di una nuova piazza presso la rinnovata zona delle Officine.

Intorno alle 19 e 30 il via all’inaugurazione ufficiale, alla presenza del sindaco di Savona Federico Berruti, delle autorità civili e religiose, e con la presenza a Savona dell’On. Massimo D’Alema e di Guglielmo Epifani, che hanno voluto ricordare la figura del sindacalista a capo della Cgil ed iscritto nelle file del Pci. D’Alema ed Epifani saranno poi ospiti di un incontro dibattito alla Festa Democratica in corso al Prolungamento a mare di Savona.

Giuseppe Di Vittorio è considerato tra gli esponenti più autorevoli del sindacato italiano nel dopoguerra, a differenza di molti altri sindacalisti non aveva origini operaie ma contadine. Storica fu la sua presa di posizione contro Togliatti per la repressione sovietica in Ungheria, con tanto di atto sindacale contrario all’intervento militare dell’Urss.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.