Presidenza Autorità portuale: Felicio Angrisano è il nome indicato dal Ministero - IVG.it
Economia

Presidenza Autorità portuale: Felicio Angrisano è il nome indicato dal Ministero

angrisano

Savona. Alle fine il mondo economico e portuale ha prevalso sui sindaci del Comitato portuale e anche sulla Provincia di Savona. L’ammiraglio Felicio Angrisano è stato indicato dal Ministero delle Infrastrutture come prossimo presidente dell’Autorità portuale di Savona, battendo la candidatura dell’attuale vice sindaco di Savona Paolo Gaggero e del candidato dell’ente provinciale Paolo Marson.

La proposta di nomina da parte del Ministero è arrivata sul tavolo del presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, che ora dovrà affrontare l’iter di nomina in giunta regionale. dal giugno 2001 al settembre 2004 era stato Capo del Compartimento Marittimo e Comandante del Porto di Savona, ricoprendo le funzioni di vice presidente dell’Autorità Portuale savonese.

Felicio Angrisano, 62 anni, laureato in legge, è dal 1975 nel Corpo delle Capitanerie di porto, maturando una lunga esperienza nel settore dei trasporti marittimi e delle infrastrutture. Membro di varie commissioni istituite presso il ministero delle Infrastrutture e Trasporti, si è occupato in particolare di sicurezza marittima e dei lavori per la modifica della legge di riforma dei porti.

Docente in diritto della navigazione e in materia di sinistri marittimi, Angrisano è stato anche commissario straordinario dell’Autorità Portuale di Bari. Nominato Ammiraglio Ispettore, dal giugno 2010 ha assunto l’incarico di Direttore marittimo della Liguria, Capo del Compartimento marittimo e Comandante del Porto di Genova, assumendo le funzioni di vice presidente dell’Autorità Portuale di Genova.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.