Savona, Michele Santoro al Priamar: al via “Ideona” con i più importanti autori televisivi italiani

michele santoro

Savona. Sarà Michele Santoro l’ospite d’onore di questo pomeriggio (ore 18.30 – fortezza Priamar) per la prima delle quattro giornate sulla televisione, nell’ambito dello Screen festival, “Ideona”.

La rassegna nasce su iniziativa della Fondazione A. De Mari, Città di Savona, Anart (Associazione Nazionale Autori Radiotelevisivi e Teatrali), in collaborazione con Costa Crociere e Regione Liguria, promossa nell’ambito di Savona Screen Festival – piccolo schermo. L’evento si svolgerà nella fortezza Priamar.

Saranno quattro giorni di incontri, dibattiti e workshop con i maggiori autori televisivi italiani che incontreranno il pubblico, oltre a una serata-premio dove gli stessi autori premieranno i migliori programmi dell’anno trascorso. L’ingresso sarà completamente gratuito e il pubblico potrà votare i propri programmi preferiti tramite postazioni in città gestite dagli studenti dell’Università di Scienze della Comunicazione di Genova – Polo di Savona.

Il tema del 2012 sarà “La libertà possibile” nel piccolo schermo, un punto di partenza per un dibattito su cos’è e cosa sarà la televisione dopo gli ultimi, turbolenti, anni. Presenti personaggi del calibro di Fabio Fazio, Michele Santoro, Teo Teocoli.

Santoro sarà oggi intervistato da Loris Mazzetti: sarà un’occasione per ripercorrere la carriera del grande giornalista che dalle piazze di Samarcanda è arrivato, per primo, a realizzare una televisione alternativa in cui l’autore è anche editore di se stesso. L’appuntamento è alle 18,30 al piazzale del Maschio, fortezza Priamar. Poi, tutti a vedere la semifinale Italia – Germania grazie al maxi schermo allestito per l’occasione.

Oggi la rassegna si partirà con “Real Time”, la rete digitale rivelazione dell’anno, con Carla Gozzi, protagonista di Ma come ti vesti?! e Shopping Night. Venerdì 29 sarà la volta di Filippa Lagerback con Luca Mercalli, per una serata dedicata alle tematiche ambientali. Sabato 30 Carlo Freccero, guru savonese della Tv, sfiderà gli autori con le sue sette regole d’oro per un programma di successo.

E ancora, incontri con l’Università aperti al pubblico con Michele Mirabella e i protagonisti di “Quello che (non) ho”. Da non perdere il Premio Ideona di sabato 30 giugno, condotto da Daniele Bossari e Virginia Raffaele, dove verranno premiati i programmi migliori dell’anno in una serata di festa con centinaia di autori e volti televisivi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.