Nuova segreteria del circolo Prc di Loano-Ceriale - IVG.it

Nuova segreteria del circolo Prc di Loano-Ceriale

Paolo Tosi, Loano

Loano. Rovesciamento della piramide del potere e democrazia dal basso sono gli obbiettivi principali che il circolo di Rifondazione Comunista “Che Guevara” di Loano-Ceriale si è dato per i prossimi tre anni con il fine di contribuire a ridare alla politica nuova credibilità e far vedere come i partiti possano essere un mezzo utile per il compimento della democrazia, così come vuole la Costituzione Italiana.

Per fare ciò è necessario agire con determinazione e sistematicità sia all’interno che all’esterno del partito. All’esterno, creando spazi di dialogo aperto a tutti coloro che riconoscono nell’altro un valore aggiunto e la diversità una ricchezza per ricercare soluzioni condivise a problemi concreti, senza preclusioni e pregiudizi. All’interno, per fare in modo che le proposte della base vengano tenute in considerazione dai livelli superiori e che le decisioni prese dall’alto passino attraverso quelle forme di democrazia partecipativa necessarie affinché tutti gli iscritti siano coinvolti e contino davvero.
Gli obiettivi sono ambiziosi e coinvolgeranno in prima persona i due segretari appena eletti Silvia Chiappori e Paolo Tosi, una donna e un uomo per cogliere meglio sensibilità e differenze che spesso vengono trascurate, il cui ruolo sarà soprattutto quello di sostenere le idee delle compagne e dei compagni.

Silvia Chiappori- Paolo Tosi

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.