Incidente in bici, De Scalzi è cosciente: si pensa a intervento chirurgico per trauma facciale - IVG.it
Cronaca

Incidente in bici, De Scalzi è cosciente: si pensa a intervento chirurgico per trauma facciale

paolo de scalzi, ciclista amatoriale

Pietra L. E’ cosciente Paolo De Scalzi, l’agente immobiliare albenganese rimasto gravemente ferito domenica nel corso della gara del campionato regionale di ciclismo per amatori. Parenti e amici possono tirare un sospiro di sollievo, dal momento che Paolo ha aperto gli occhi e comunica con loro.

A preoccupare, ora, è il vasto trauma facciale dovuto all’impatto, violentissimo, con un cartello segnaletico sulla strada provinciale per Pieve di Teco, all’altezza della galleria di Ranzo. Molte le ferite anche nel resto del corpo. I medici del Santa Corona (il 41enne è ancora ricoverato in Rianimazione) dovranno ora decidere come agire e quando sottoporre il paziente a nuovi interventi chirurgici. Le sue condizioni sono comunque stabili e, nonostante la cautela dei sanitari, si può parlare di una situazione in ripresa.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.