Sport

Pattinaggio San Nazario, festa di fine corso con i bambini delle scuole elementari

Sport10

Varazze. Ieri, venerdì 25 maggio, il piazzale della Polisportiva San Nazario ha ospitato la consueta festa di fine corso del progetto “Pattinaggio-Scuola”, organizzato come ogni anno dalla sezione pattinaggio, con la collaborazione della direzione didattica e degli insegnanti della scuola primaria “G. Massone” di Varazze.

Oltre centocinquanta alunni delle classi seconde, quarte e quinte, accompagnate dalle loro insegnanti, hanno invaso e animato per tutta la mattina il piazzale della Polisportiva, attesi e accolti da dirigenti e tecnici della sezione pattinaggio, che per tutto l’anno scolastico li hanno seguiti ed istruiti con lezioni teoriche e pratiche, tenute ogni settimana presso il palasport.

Giochi ed esercizi fisici di riscaldamento e socializzazione, condotti da istruttori abilitati, hanno preceduto il saggio di fine corso sui pattini: esercizi a corpo libero, staffette e percorsi ad ostacoli. Grande entusiasmo ed impegno da parte di tutti gli allievi sportivi, alcuni dei quali veramente bravi e dotati, come Mattia Martino e Alberto Scorza, “vecchie” conoscenze dell’ambiente, che si sono iscritti e tesserati alla Federazione e partecipano con buoni risultati ai campionati regionali e nazionali di categoria.

A fine mattinata, dopo aver fatto provare, giocare, gareggiare ogni gruppo e consegnato una medaglia a ricordo del corso, fatto fare uno spuntino con pizza, focaccia, biscotti e fresche bibite, le classi si sono congedate dai tecnici e dirigenti, dandosi appuntamento al prossimo anno.

Il piazzale si è svuotato lasciando gli organizzatori stanchi, ma sicuramente felici per la riuscita della festa, pronti a ripeterla nel prossimo anno scolastico, orgogliosi di essere una tra le associazioni sportive dilettantistiche d’Italia con il maggior numero di partecipanti al progetto “Pattinaggio-Scuola”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.