Politica

Elezioni comunali, Giusvalla: con il 77% dei voti Marco Perrone succede a Elio Ferraro

marco perrone giusvalla

Giusvalla. L’astensione ha caratterizzato la tornata elettorale di Giusvalla: solamente 280 i votanti, 261 i voti validi su un corpo elettorale di 751 aventi diritto. Nonostante la bassa affluenza la volontà degli elettori è stata quasi unanime nel regalare il trionfo a Marco Perrone.

Perrone, ex vice sindaco, 44 anni, dipendente della Verallia-Saint Gobain di Dego da 24 anni, alla guida della lista civica “Per Giusvalla”, ha raccolto 201 voti, ossia il 77,02% del totale. Raccoglie il testimone da Elio Ferraro, dirigente Demont, che ha rinunciato al secondo mandato, dopo quasi vent’anni di attività politica locale.

“Sono ovviamente molto contento così come tutti i miei collaboratori per la vittoria. Cercheremo di portare avanti quello che abbiamo fatto nello scorso mandato con l’altra lista. Continueremo la politica delle piccole cose, ma fatte bene. Insomma non cercheremo di strafare, ma punteremo su risultati concreti e realizzabili poco per volta” ha commentato Perrone.

“Siamo stati criticati in questi anni dall’opposizione, ma siamo consapevoli di aver sempre fatto il massimo per il bene del paese. Credo che questa vittoria schiacciante sia il riconoscimento del nostro impegno. Siamo riusciti anche a migliorare il risultato di cinque anni fa e non possiamo che essere contenti” ha aggiunto il neo sindaco che sulla bassa affluenza ha osservato: “Credo che abbia pesato la situazione nazionale e quello che si sente dire”.

Lo sfidante Marco Ferriero, 40 anni, candidato sindaco per la lista “Unione Nazionale”, è stato votato da 60 cittadini, totalizzando il 22,98% dei voti validi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.