IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo, A.S. Andora: piazzamenti di rilievo per Alessia Verrando, Matteo Berta e Luca Lombardo foto

Andora. Il fine settimana appena trascorso ha portato ai colori dell’A.S. Andora Ciclismo grandi soddisfazioni, sia su strada che in mountain bike, regalando all’eccezionale Alessia Verrando la conquista del secondo posto alla prima prova di Coppa Italia di categoria Esordienti disputatasi a Lamosano di Chies d’Alpago, in provincia di Belluno, dove le migliori rappresentati regionali hanno dato inizio a questa importante manifestazione, divisa in cinque tappe

La giovane andorese ha corso alla grande e, se non fosse stato per un problema meccanico all’ultimo chilometro, sarebbe arrivata molto vicina alla vincitrice Martina Berta. La soddisfazione per tutto il clan dell’A.S. Andora è totale, confermata anche e soprattutto da Mirko Celestino, dalla famiglia dell’atleta ed in particolar modo dal padre Franco Verrando che segue la figlia come nessun altro.

Contemporeanamente, in quel di Livorno, i ragazzi guidati da Massimo Canepa hanno partecipato al “Trofeo Bernini Commerciale” per Allievi, gara svoltasi sotto una pioggia battente, nella quale circa cento corridori si sono dati battaglia per 63 km su un tracciato davvero impegnativo, pieno di salite due e discese veloci, molto pericolose.

La gara è stata caratterizzata da una lunga fuga di undici corridori tra cui Matteo Berta e Luca Lombardo, entrambi dell’A.S. Andora, i quali, grazie al grande lavoro eseguito in copertura dai compagni di squadra, sono riusciti ad arrivare al traguardo in anticipo rispetto al resto del gruppo. Nella classifica finale, quarto posto per Berta e ottavo posto per Lombardo, risultati ottimi ma che lasciano un certo rammarico perche ad ottocento metri dall’arrivo una caduta ha tolto a Lombardo la possibilità di fare la volata per la vittoria. Il gruppo andorese può comunque dirsi contento per i risultati conseguiti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.