Basket giovanile: la Scuola Savona primeggia tra gli Esordienti, alla rappresentativa savonese il Trofeo delle Province - IVG.it
Sport

Basket giovanile: la Scuola Savona primeggia tra gli Esordienti, alla rappresentativa savonese il Trofeo delle Province

basket giovanile

Vado Ligure. Intenso fine settimana di basket giovanile ai Giardini a Mare di Vado Ligure, dove la Pallacanestro Vado del presidente Roberto Dagliano e l’Amatori Pallacanestro Savona del presidente Mauro Mazzieri hanno ospitato presso la tensostruttura e l’adiacente playground all’aperto due finali molto importanti.

Si è iniziato ieri pomeriggio con la final four del campionato Esordienti organizzato dal Comitato provinciale. Nelle due semifinali hanno prevalso Scuola Basket Savona e Maremola, rispettivamente su Alassio e Cairo. Nella finalina intensa vittoria dei cairesi sui gialloblu alassini alla fine di un match tirato fino all’ultimo. Finalissima invece molto meno tirata di quanto ci si aspettasse, con una netta vittoria dei savonesi guidati da Silvia Spanò sui pietresi del Maremola. Alla fine coppe e medaglie per tutti e un arrivederci al prossimo anno, sperando in un campionato intenso e divertente come questo.

Oggi, invece, impegno di tutto il giorno sugli stessi due campi (e doppio impegno dell’organizzazione) per il Trofeo delle Province maschile, tradizionale appuntamento per rappresentative riservato agli Under 13 (quest’anno i nati nel 1999). Come sempre cinque le formazioni in gara, tenuto conto che sotto la Lanterna ci si sdoppia con Genova e Tigullio.

Intensa giornata di partite con la formula all’italiana, che impegna i giocatori in quattro incontri dalle 9,30 alle 18. Per il secondo anno consecutivo sono i savonesi a conquistare il titolo, vincendo tutte le sfide. La rappresentativa savonese, guidata dai coach Amadori (Pallacanestro Vado) e Porro (Albenga) ha vinto tutte le sfide, largheggiando contro Imperia e La Spezia e con distacco più contenuto su Genova (10 punti) e Tigullio (8 soli punti).

I protagonisti della bella impresa sono stati Tommaso Cerisola, Giacomo Di Piano, Humberto Lovotti Chionetti, Dennis Pievino, Gabriele Trenta (Pallacanestro Vado), Jacopo Angelucci (Maremola), Umberto Gardini, Carlo Alberto Sancimino (Pallacanestro Alassio), Matteo Maggioni, Alessandro Provaggi, Raffaele Riccio, Temmy Stroppa (Loano).

“E’ stato un anno intenso per l’attività minibasket in provincia di Savona – spiegano i dirigenti del Comitato provinciale Fip -. Tanti bambini e tante bambine iscritte a questo bellissimo gioco sport che va dai 5 ai 12 anni. I centri minibasket che hanno partecipato ai campionati organizzati dal comitato savonese sono stati tanti e i trofei sono stati tre: Aquilotti – Gazzelle propedeutico che non ha classifica e ha coinvolto i nati dal 2002 al 2004, Aquilotti – Gazzelle competitivo con i nati e nate dal 2001 al 2003 dove ha vinto la Pallacanestro Alassio e Esordienti con i 2000 – 2001 dove ha vinto Scuola Basket Savona che rappresenterà la nostra provincia alla Spezia domenica 3 giugno”.

I centri minibasket della provincia che hanno partecipato ai vari trofei sono stati i seguenti: Polisportiva il Gabbiano, Pallacanestro Alassio, Le Torri Albenga, Le Torri Ceriale, Basket Loano Garassini, Pallacanestro Loano, Polisportiva Maremola, Finale Basket, Pallacanestro Vado, Amatori Savona, Amatori Astengo, Amatori Callandrone, Scuola Basket Savona, Cestistica Savona, Fortitudo Savona, Basket Cairo, Albissola, Varazze.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.