IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, albanese 30enne sorpreso con la “coca”: arrestato per spaccio

Cairo M. B. E., 30 anni albanese, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, dopo una serie di segnalazioni su uno strano “via vai” in un appartamento in località San Giuseppe a Cairo Montenotte, nell’ambito dei controlli antidroga sul territorio e degli accertamenti successivi, hanno tratto in arresto il 30enne albanese, sorpreso nel suo alloggio con 20 grammi di cocaina già suddivisa in dosi, nascosta sul balcone. Assieme ai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno preso parte all’operazione anche il nucleo Cinofili dei carabinieri di Villanova d’Albenga.

L’Autorità Giudiziaria di Savona, nella persona del sostituto Maria Chiara Paolucci, ha disposto il trasferimento dell’arrestato presso il carcere di Savona in attesa del processo. La droga rinvenuta e destinata ad essere smerciata a giovani della Valbormida è stata sequestrata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sandro s

    Chi RUBA … Scusate errore !!!hoi scritto tuba.

  2. Scritto da sandro s

    Tanto non gli fanno niente . spese inutili per le forze dell’ordine(ww le forze dell’ordine)intanto il giudice lo libera con la scusa che applica la legge …..e la legge dice liberate i delinquenti ma tenete dentro chi tuba una mela per fame….

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.