IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, romeno senza vita nella roulotte: l’autopsia conferma la tesi della morte naturale foto

Albenga. L’autopsia sul corpo di Petre Neagu, il sessantacinquenne rumeno trovato morto la settimana scorsa nella sua roulotte in regione Pontelungo inferiore, conferma la tesi della morte naturale.

Nessun segno di violenza sul suo corpo, dunque, così come riferito fin dalle primissime ore dai carabinieri ingauni. A sollevare qualche dubbio, nei giorni scorsi, era stata la famiglia dell’uomo che aveva rilevato stranezze sospette come la sparizione di telefoni cellulari, soldi e chiavi dal caravan dell’uomo.

Servirà comunque ancora qualche giorno per avere la certezza definitiva dell’ipotesi di un decesso naturale. L’ultima conferma dovrebbe arrivare dai risultati delle prove tossicologiche.

Terminati gli accertamenti, la magistratura ha rilasciato il nulla osta alla sepoltura e il feretro è stato riconsegnato alla famiglia. Il funerale si svolgerà domani alle 14,30 nel cimitero di Leca d’Albenga. Neagu era arrivato nella città delle torri circa sette anni fa e aveva sempre vissuto nella roulotte parcheggiata da tempo in zona Pontelungo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bandito
    Scritto da Bandito

    Concordo con Taz, il figlio ha preteso l’autopsia benchè fosse già stata certificata la morte naturale, a questo punto deve pagare le spese.

  2. taz
    Scritto da taz

    la spesa sostenuta per questa autopsia inutile (poichè era da subito evidente che si trattasse di un decesso naturale) sulle spalle di chi grava??
    le nostre??
    dovrebbe pagarla chi l’ha pretesa……..