IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, successo per “M’illumino di meno” al Molo 8.44 foto

Vado L. La campagna “M’illumino di meno” promossa dalla trasmissione Caterpillar, il noto programma di Radio2 in onda tutti i giorni dalle 18.00 alle 19.30, ha ottenuto il patrocinio del Parlamento Europeo ed è una grande giornata di mobilitazione internazionale in nome del risparmio energetico, che ricorre il 17 febbraio.

Quest’anno Molo 8.44 ha deciso di aderire all’iniziativa e organizzare, in collaborazione con l’associazione culturale genovese “In forma di Luce”, una importante manifestazione che ha ottenuto un grande successo. Alla manifestazione ha suonato la Banda di Piazza Caricamento con il progetto “Musicycle”. Mediante l’utilizzo di 10 biciclette fornite da Decathlon di Molo 8.44- collegate ad un sistema in grado di produrre 3kw di energia e di risparmiare CO2, si sono alimentati i sistemi audio e luce del concerto multietnico. La banda di Piazza Caricamento è infatti un ensemble di 13 elementi provenienti ognuno da un diverso paese di emigrazione verso l’Italia. Il pubblico, pedalando, ha preso parte attiva alla riuscita dell’evento, e ha permesso ai musicisti di far sentire il loro sound.

Sia il Molo 8.44 sia i singoli punti vendita hanno spento la luce di vetrine e insegne per contribuire attivamente alla giornata del risparmio. La diretta con la trasmissione Caterpillar di Radio2 ha permesso alla Banda di Piazza Caricamento di diffondere, a livello nazionale, l’inno dedicato alla giornata del risparmio energetico, scritto appositamente per l’edizione di quest’anno.

“Con immenso piacere – spiega Paolo Villata, patron di Molo 8.44 – ringraziamo tutti i partecipanti per aver reso possibile il concerto e arricchito di significato una manifestazione tanto importante. Il fatto che molte persone abbiano deciso di aderire all’evento, ci fa intuire quanto il tema del risparmio energetico sia attuale nella nostra realtà. Continueremo sicuramente a proporre iniziative di carattere ecologico. Mi preme – continua Villata- ringraziare in particolar modo la Protezione Civile di Vado Ligure, l’assessore all’ambiente Raffaella Orlando e la Vice Sindaco Franca Guelfi, anche loro presenti e con noi a pedalare.”

Le zone di ristoro hanno spento le luci elettriche per creare suggestivi ambienti a lume di candela. Un grande successo è stato registrato anche nei gazebi allestiti dal Comune di Vado Ligure- patrocinatore dell’evento- e le associazioni Ricrea e In_forma_di_luce, che hanno regalato gadget, e lampadine a basso consumo fornite da Enel Sole, sensibilizzando tutti i convenuti intorno al tema del risparmio energetico. Durante la serata l’associazione astrofili “Orione” di Savona ha potuto osservare il cielo stellato dalle terrazze del Molo 8.44 grazie all’attenuazione dell’illuminazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.