IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado: 50 dipendenti della Reefer a rischio cassa integrazione, Hamburg Süd ha trasferito parte dei traffici su Genova

Vado. La compagnia marittima tedesca Hamburg Süd, Hamburg Sud, che ha come principale scalo nel Mediterraneo i moli della Refeer Terminal di Vado, ha deciso di tagliare una delle linee più importanti trasferendo parte dei traffici su Genova.

Un duro colpo per una una cinquantina di lavoratori del Refeer Terminal che dalla prossima settimana secondo quanto appreso saranno messi in cassa integrazione mentre almeno altri 100-150 lavoratori dell’indotto (cooperativa portuale, autotrasportatori) rischiano a loro volta la mobilità se non il licenziamento.

Il colosso tedesco dei trasporti aveva scelto il Refeer Terminal di Vado Ligure come sbarco principale del Mediterraneo dopo aver acquistato le linee dalla Ccl, la compagnia di container che faceva capo proprio alla famiglia Orsero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da acrobat2004

    Niente paura, ci pensano i sindacati e l’A.P. a sistemarli sulla piattaforma Maersk. Il traffico dei container é in forte incremento… a sentir loro!!
    Auguri gente, rimanere a spasso in questo momento di forte crisi economica é veramente drammatico. Ma tanto… c’é Maersk e l’A.P.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.