Tennistavolo, Toirano ospita i campionati regionali giovanili: 95 gli iscritti - IVG.it
Sport

Tennistavolo, Toirano ospita i campionati regionali giovanili: 95 gli iscritti

Sport10

Toirano. L’evento che andrà in scena domenica 5 febbraio a Toirano sarà un’autentica festa del tennistavolo giovanile. Saranno ben 95 i pongisti provenienti da tutta la Liguria che si affronteranno nel palazzetto dello sport di via Aldo Moro per contendersi i 10 titoli di campione regionale ligure e i posti disponibili per la qualificazione ai campionati italiani.

Il numero di adesioni premia la scelta di una sede centrale nella geografia della regione e soprattutto è espressione dell’ottimo lavoro che stanno facendo buona parte delle 19 società liguri con i settori giovanili. Giusto un anno fa, infatti, nell’edizione 2011 dei campionati regionali giovanili si contarono 60 presenti. La crescita è notevole, superiore al 50%.

Il Tennistavolo Genova, con 36 partecipanti, si conferma la più importante realtà della regione. Numeri importanti pure per la società organizzatrice, il Tennistavolo Club Loano, che potrà contare su 17 atleti. Ottima anche la presenza del Regina Sanremo, con 12 giocatori. Nel complesso saranno 10 i sodalizi presenti.

Sotto la direzione dell’arbitro Fitet Bruno Zola, le gare inizieranno alle ore 10. I primi a cominciare saranno gli iscritti alla categoria Ragazzi, ossia i nati nel 1999 e 2000. Saranno in 15 a cercare di conquistare i 4 posti per raggiungere Marco Pozzi (Regina) e Stefano Nobile (Loano), già qualificati per il top 6. Tra i favoriti: Andrea Gamberini (Cral Luigi Rum), Matteo Sanfilippo (Genova), Daniele Roncallo e Daniele Bottaro (Loano).

Primi incontri alle ore 10 anche per gli Juniores (nati tra il 1994 e il 1996). I genovesi Davide Muià e Andrea Rattazzi sono già ammessi al top 6. Tra i 14 atleti candidati a sfidarli, spiccano le presenze di Federico Marini (Villaggio), Alessandro Biddau, Danilo Mirata (Genova) e Riccardo Crovetto (Villaggio).

Alle ore 11,30 prenderà il via la categoria più numerosa, quella dei Giovanissimi. Mentre i genovesi Andrea Puppo e Mattia D’Arrigo sono già certi di partecipare al top 6, altri 19 bambini nati dal 2001 in poi si sfideranno per arrivare ad affrontarli nel pomeriggio. Secondo le classifiche, i favoriti sono i loanesi Michele Marino e Nicolò Simonetti, seguiti da Stefano Rigoli (Baragallo) e Giacomo Palomba (Prati Fornola).

Sono 20 gli iscritti al torneo Allievi, per i nati nel 1997 e 1998. Enrico Puppo (Genova) e Edoardo Cremente (Prati Fornola) attendono di sapere con chi dovranno vedersela nel top 6. I principali candidati sono Gianluca Burzese (Bordighera), Daniele Manzoni (Genova), Simone Rigoli (Baragallo) e Matteo Marino (Loano).

Le fasi principali della manifestazione scatteranno alle ore 15, con la disputa dei top 6, ossia i gironi all’italiana comprendenti le prime due teste di serie e i quattro qualificati del mattino.

Oltre ai già citati quattro titoli maschili, ne verranno assegnati altri sette che non prevedono fasi di qualificazione dato che il numero di iscritti è pari o inferiore a 6.

L’Under 21, per i nati dal 1990 in poi, vedrà protagonisti Davide Bertazzoni, Federico Bottaro (Genova), Walter Lepra (Savona), Giulio Furlan, Samuele La Milia (Baragallo) e Giacomo Bogliolo (Loano).

In campo femminile, due titoli di campionessa regionale sono già assegnati. Se ne potranno fregiare Valeria Zefiro tra le Under 21 e, tra le Giovanissime, Valentina Roncallo (Loano). Quest’ultima avrà modo di confrontarsi con tre giocatrici della classe superiore, che si contenderanno il titolo Ragazze. Si tratta di Elena Vinciguerra (Villaggio), Maya Pino (Regina) e Lucrezia Boccardo (Genova).

Due pongiste del Genova, Chiara Taddei Santoni e Anastasia Faita, si giocheranno il titolo di categoria Allieve. Tra le Juniores, sarà sfida a 6 con Clara Costadura, Alessia Cannella (Genova), Carolina Maria Raggi (Cral Luigi Rum), Marta Crovari (Genova), Sara Galizia e Giulia Ricca (Regina Sanremo).

Nella foto di Roncallo: Alessandro Caslini, sarà in gara nella categoria Allievi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.