IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Puerta del Sol di Alassio, Sara Bajardo: “E’ da buttare giù e ricostruire, è un investimento impossibile ora”

Più informazioni su

Alassio. “Non è possibile in questo momento pensare ad un investimento economico, che si richiede massiccio, per ricostruire e riavviare il complesso di Puerta del Sol”. Lo sottolinea Sara Bajardo a nome della società proprietaria della struttura sulle alture di Alassio, che versa in stato di abbandono.

Non è immaginibile ripristinare l’esistente; la soluzione sarebbe quella di un abbattimento e di una ricostruzione con accorpamento dei volumi. Il tutto con un costo elevato, da calibrare su una strategia di valorizzazione.

“La situazione attuale si protrae per l’indecisione sul da farsi – osserva la proprietaria – Un ristorante da adibire a banchetti? Un residence di lusso? Non è facile ipotizzare che possa funzionare, così delocalizzata, in collina. L’investimento richiederebbe anche il trasporto degli ospiti al mare, un bus navetta, e un’attività quotidiana che ora il turismo non è in grado di mantenere”.

Il subentro della nuova proprietà risale ad oltre dieci anni fa. “Non si è deciso il da farsi. Bisognerebbe buttare giù e tirare su con criteri antisismici. Questo sarebbe un investimento di notevole portata e rischioso, che attualmente non si può permettere” aggiunge Sara Bajardo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. gabbiano
    Scritto da gabbiano

    E allora cosa intendete fare? Per Alassio comincia a diventare uno scandalo. Se non vi sentite di intervenire, provate a metterla in vendita. Potrebbe esserci qualcuno a cui interessa.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.