Proposta di variante del Ptc della Costa: giudizio negativo della Provincia

Pietro Santi - assessore politiche sociali, volontariato, piccoli comuni

Savona. L’assessore all’urbanistica della Provincia di Savona Piero Santi, a seguito delle audizioni sulla Variante del Ptc della Costa, svolte a Palazzo Nervi e tenutesi il 7 ed il 28 dicembre con i rappresentanti dei comuni costieri, ha dichiarato: “Dal quadro ricognitivo effettuato con tutti i Comuni Costieri, in merito alla proposta di variante di aggiornamento del Piano Territoriale di Coordinamento della Costa, emerge un giudizio complessivamente negativo. Giudizio negativo che questa Provincia fa proprio e afferma come integrazione esplicita da inserire nel documento trasmesso alla Regione Liguria poiché questo Piano non permette ad esempio alcun tipo di sviluppo turistico e vengono bloccate tutte le iniziative dei Comuni costieri in tal senso”.

“In particolare voglio sottolineare la preoccupante situazione della discarica a mare sita tra i Comuni di Spotorno e Noli. Tali criticità sono richiamate da anni dagli stessi Comuni che hanno proposto la bonifica della discarica proprio attraverso la realizzazione di un porto turistico, progetto che la nostra amministrazione condivide e che è stato invece stralciato dalla variante in oggetto” conclude Santi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.