Freddo, appello dell’Enpa ai sindaci: “Ordinanze per vietare di tenere i cani alla catena”

Ryan cane disperso a Savona

I sindaci delle città italiane più colpite dal gelo emanino ordinanze che prevedano il divieto di tenere i cani legati alla catena. Lo chiede l’Ente nazionale protezione animali (Enpa) per tutelare i cani a fronte delle nevicate di queste ore.

“Come testimoniano i numerosi interventi di soccorso posti in essere dalle nostre sezioni, la situazione è davvero critica: moltissimi animali rischiano di soccombere al freddo, e non si tratta soltanto degli animali selvatici ma anche di quelli domestici”, spiega l’Enpa in una nota.

“Per questo ci appelliamo al buon senso dei sindaci affinché vietino, almeno fino a quando le condizioni del tempo non miglioreranno, di tenere i cani legati alla catena, esposti al freddo e alla neve con grave pericolo – conclude l’Enpa – per la loro incolumità”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.