IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“M’illumino di meno”: ecco le attività di sensibilizzazione del Comune di Varazze

Varazze. Il Comune di Varazza ha aderito anche quest’anno a “M’illumino di meno”, con la collaborazione di: Cea Riviera del Beigua, Marina di Varazze, Ascom, Associazione Albergatori, Amandla, Oratorio Salesiano, Scouts, scuola secondaria di primo grado “F. De André”, scuola primaria “G. Massone”, scuole primarie di Pero e Casanova, Scuola dell’infanzia “S. Nazario” e “G. Guastavino” e Centro di formazione turistica alberghiera “E. Miretti”.

Le attività di sensibilizzazione sono le seguenti: Comune, luci spente negli uffici comunali dalle 10.30 alle l2.30 ed informativa sul risparmio energetico e luci spente in Piazza Bovani dalla 18 alle 19; Marina di Varazze, luci spente negli uffici direzionali dalle 9 alle 10 e spegnimento teleriscaldamento dell’area portuale dalle 15 alle 16; Ascom, luci spente nei negozi a partire dalle ore 18.00 per almeno 5 minuti.

Associazione Albergatori, promozione cena a “lume di candela”; Amandla, luci spente dalle 18 alle 19 e vetrine a “lume di candela” con informativa sul risparmio energetico; Oratorio Salesiano, luci spente dalle 18.00 per almeno 5 minuti e informativa sul risparmio energetico; Scouts, 18 febbraio attività pomeridiana con luci spente per 1 ora e informativa sul risparmio energetico;

Scuola Secondaria di Primo Grado “F. De André” e Scuola Primaria “G. Massone”, oggi no fotocopie e più attenzione al consumo di carta; Scuola dell’infanzia “S. Nazario” e “G. Guastavino”, realizzazione di piccoli oggetti con materiali di recupero ispirati al risparmio energetico; Centro Formazione Turistico Alberghiero Miretti, pranzo con menù a km 0 preparato dagli allievi all’insegna del risparmio energetico senza utilizzo di elettrodomestici, a lume di candela, centrotavola artistici realizzati con materiali di recupero; Luci di casa spente alle 18 per almeno 10 minuti.

Il CEA contribuisce alla divulgazione dell’inizativa coordinando le attività nelle scuole del distretto varazzino.In particolare per tutta la settimana sensibilizzerà insegnanti e ragazzi sull’importanza del risparmio energetico e delle fonti di energia pulita. In più lancia alle famiglie la sfida di quantificare il proprio risparmio energetico per la serata del 17 febbraio, dopo cena e dopo lo spegnimento di tutti i dispositivi elettrici superflui.

In particolare nelle Scuole Primarie di Pero e Casanova, nell’ambito dei progetti “Eco-Schools” FEE e “Da sCuO2la a scuola, un TAM TAM per il clima”, si effettueranno le letture mirate dei contatori prima e dopo lo spegnimento dei dispositivi con registrazione dei consumi; a casa, dopo cena, coinvolgimento delle famiglie sul tema, ripetendo le iniziative promosse a scuola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.