Sport

Scherma, fine settimana tra Ravenna e Bratislava per il 16enne fiorettista Andrea Baldi

scherma

Savona. E’ stato un fine settimana da incorniciare per il fiorettista del Circolo Scherma Savona Andrea Baldi, che tra venerdì e oggi è volato da Ravenna a Bratislava.

Venerdì, infatti, Andrea era impegnato nella prima prova Open di Ravenna, una competizione alla quale era giunto al termine di una difficile selezione di tutto il nord Italia. Alla gara era presente il gotha del fioretto italiano, da Cassarà ad Aspromonte sino a Baldini che si è poi aggiudicato la prova.

“Prima della gara – dice il suo maestro Federico Santoro – Andrea mi aveva confessato che gli sarebbe piaciuto incotrare Aspromonte, medaglia d’argento agli ultimi Mondiali Assoluti di Catania ed è stato subito accontentato, tanto che nel girone eliminatorio è stato inserito proprio nella poule col vice campionme del mondo, al quale il nostro Andrea ha tenuto testa siono al 2 pari, per venire sconfitto successivamente per 5 a 3”.

Al termine della gara Andrea si è classificato tra i primi 50, giungendo sesto tra tutti gli italiani Under 17, la sua categoria. “Una grande prova – attacca il maestro Paolo Bracco, al seguito del fiorettista savonese -. Essere tra i primi 50 in Italia, significa essere tra i primi 90 / 100 atleti assoluti al mondo e teniamo conto che Andrea ha ancora 16 anni”.

Ieri, quindi, subito al termine della gara di Ravenna, il fiorettista del Circolo Scherma Savona si è recato a Bratislava per partecipare ad una prova del circuito europeo Cadetti. Andrea, al termine della difficilissima competizione, ha ottenuto un ottimo decimo posto, primo degli italiani presenti.

“Un altro grande risultato – sottolinea Roberto Faldini, presidente del sodalizio savonese -. A Bratislava vi erano ben 160 partecipanti con i vertici della categoria di tutti i principali paesi europei, dalla Francia alla Germania a tutti gli stati dell’est Europa, compresa la Russia. Andrea è stato davvero formidabile.”

E’ stato proprio un temibile russo a fermare la strada del savonese che ha perso per 15 a 13 l’incontro per l’accessso tra i primi otto finalisti.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.