Savona, tenta di rapinare due coniugi e poi sottrae 20 euro in una macelleria: in manette ladro improvvisato - IVG.it
Cronaca

Savona, tenta di rapinare due coniugi e poi sottrae 20 euro in una macelleria: in manette ladro improvvisato

caserma Savona

Savona. In manette per 20 euro. Non si può definire certamente un rapinatore esperto Luca Cicconetti, 27 anni, savonese, spesso ospite della Caritas, che ieri sera ha tentato di mettere a segno due rapine con risultati tutt’altro che brillanti.

L’uomo ha agito in via Mignone, a Savona: prima, a bordo di uno scooter, con tanto di casco e passamontagna, ha affiancato un’auto con a bordo una coppia, minacciandola con una pistola giocattolo, per poi ritrovarsi in fuga davanti alla reazione della vittima che ha tentato di strappargli dalle mani l’arma; poi, ha preso di mira una macelleria lì vicino, ha puntato la pistola contro il proprietario e ha fatto razzia di ciò che restava in un cassetto (20 euro circa).

A raccogliere la testimonianza della coppia è stata la polizia che si è messa sulle tracce del fuggitivo. La descrizione del rapinatore ha fatto però alzare le antenne ai carabinieri di Savona che avevano ricevuto la nota di ricerca e che hanno capito subito che poteva trattarsi di una loro vecchia conoscenza. I militari dell’Arma si sono subito recati a casa dell’uomo, vicino a via Miglione, e lo hanno sorpreso con la pistola giocattolo utilizzata per le sue scorribande e con il misero bottino. Di qui, le manette.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.