Maxi operazione contro la pedopornografia online: perquisizioni anche in Liguria - IVG.it
Cronaca

Maxi operazione contro la pedopornografia online: perquisizioni anche in Liguria

polizia postale

Liguria. E’ scattata questa mattina una maxi operazione della polizia postale contro la pedopornografia on line, che ha già portato all’arresto di 6 persone e almeno a una trentina di denunce. L’intervento è iniziato all’alba con una raffica di perquisizioni ad opera della polizia di stato in ben tredici Regioni italiane: Liguria, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Sicilia, Toscana, Veneto e Puglia.

Sono stati sequestrati computer, cellulari, macchine fotografiche, videocamere e quant’altro possa essere utile per poter incastrare tutti i soggetti coinvolti e identificare i minori abusati. “Fabulinus” è il nome dell’operazione, una divinità romana protettrice dei bambini.

Le indagini sono iniziate da oltre un anno e la polizia postale ha individuato una rete di soggetti che, attraverso il network eDonkey e il programma eMule, software applicativo “open source” conosciuto in tutto il mondo, diffondevano e scaricavano materiale pedopornografico tra cui video e immagini a carattere sessuale definiti “raccapriccianti” dagli inquirenti, con bambini piccolissimi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.