Cronaca

Giro di squillo scoperto tra Savona e Pietra Ligure: arrestata ecuadoriana di 35 anni

Carabinieri - Savona

Savona/Pietra. Giro di squillo brasiliane ed ecuadoriane scoperto tra Savona e Pietra Ligure nell’ambito di una operazione condotta dai carabinieri del reparto operativo di Savona. Nel corso delle indagini è stata arrestata con l’accusa di sfruttamento della prostituzione A. R. M., ecuadoriana di 35 anni. L’arresto è avvenuto su ordinanda di custodia cautelare in carcere eseguita del gip del Tribunale di Savona Donatella Aschero.

Secondo il quadro probatorio a carico della donna, la 35enne avrebbe gestito un giro di varie prostitute: dagli annunci su giornali, agli affiti delle case fino agli stessi contatti con i clienti. Ingente il volume di affari sviluppati dalla donna in vari mesi di attività illecita, sgominata dai carabinieri dopo una serie di riscontri maturati nell’attività investigativa, da pedinamenti ed intercettazioni telefoniche ed ambientali. Stando a quanto appreso sono in corso ulteriori accertamenti sul giro di prostituzione messo in atto dalla donna.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.