IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Blocco Tir: più di 150 i presidi del fermo nazionale

Nella terza giornata di fermo, gli autotrasportatori italiani non abbassano la guardia. Il numero degli uomini e dei mezzi che partecipano alla protesta, fanno sapere gli organizzatori, è in costante crescita così come il numero dei presidi che allo stato attuale sono più di 150.

Molte Prefetture sono in stretto contatto con i responsabili dei presidi affinchè la manifestazione – come indicato da Trasportounito – si svolga in un clima di “tensione-zero” al quale si stanno adeguando tutti i manifestanti.

“E’ tuttavia molto amaro constatare – afferma Maurizio Longo, segretario generale di Trasportounito – sia la miopia della classe politica, sia la sordità del governo dei tecnici, incapace di cogliere nelle proteste in atto un disagio e un malcontento ormai generalizzato. Vorremmo una volta di più ricordare che dietro ai numeri e alle statistiche ci sono persone, famiglie, piccole aziende”.

“Nessuno si illuda – ha concluso Longo – che con la conclusione del fermo, venerdì, tutto torni come prima. L’autotrasporto vuole risposte immediate”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.