Economia

Albenga, progetto ex Ortofrutticola, la proposta della Guarnieri: “Una galleria d’arte nei grattacieli”

Torri Ortofrutticola Albenga - rendering

Albenga. “In una struttura che ben rappresenta l’architettura moderna, mi sembra quanto mai opportuno che trovi collocazione una galleria d’arte moderna”. È questa la proposta lanciata dal sindaco di Albenga Rosy Guarnieri, in relazione ai due grattacieli previsti tra via Dalmazia e via Patrioti, nell’ambito del progetto di riqualificazione dell’area previsto dalla variante al Sua “ex Ortofrutticola”.

“Albenga è una città di storia, cultura e arte, e la sua offerta va potenziata e ampliata, affiancando ai musei attualmente presenti, che già da soli rappresentano un patrimonio inestimabile, anche importanti spazi dedicati espressamente all’arte moderna e contemporanea, prendendo esempio da altri fortunati esempi in Italia e all’estero”, prosegue il Sindaco. “Vogliamo che diventi una capitale dell’arte a livello nazionale e internazionale, e ciò sarà possibile grazie agli spazi di interesse pubblico riservati nelle due nuove torri, nell’ambito del progetto che sta attraversando l’iter di approvazione”.

Nei prossimi giorni è previsto un incontro con i progettisti della struttura, al fine di mettere a punto la manifestazione di interesse pubblico da parte del Comune di Albenga. “In quella sede, l’amministrazione comunale ribadirà l’intenzione di chiedere, come interesse pubblico, l’acquisizione di una determinata quantità di metri quadrati da destinare a galleria d’arte moderna, un progetto che, naturalmente, può sposarsi e configurarsi perfettamente con quello che sarà il ruolo futuro della Fondazione Gian Maria Oddi, la quale nasce anche per proporsi come responsabile della gestione dell’offerta museale cittadina”, conclude il sindaco di Albenga Rosy Guarnieri.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.