Savona: accordo tra Comune e Croce Rossa per accogliere le persone senza fissa dimora durante il periodo invernale - IVG.it

Savona: accordo tra Comune e Croce Rossa per accogliere le persone senza fissa dimora durante il periodo invernale

Isabella Sorgini

Savona. Sono stati approvati oggi durante la giunta comunale di Savona da parte del settore delle politiche sociali (assessore Isabella Sorgini) gli interventi di emergenza sociale in condizioni atmosferiche particolarmente sfavorevoli in collaborazione con la Croce Rossa, Comitato Locale di Savona.

Si tratta di un’iniziativa di natura sperimentale di prima accoglienza di persone senza fissa dimora che sarà operativa per il periodo dicembre 2011- marzo 2012 con un finanziamento di 10 mila euro da parte del Comune di Savona.

La Croce Rossa si è resa disponibile a fornire presso il periodo invernale con risorse umani e strumentali l’attivazione presso il sito di proprietà di Via Scarpa di un locale riscaldato (tenda o container) attrezzato con letti, coperte, servizi igienici e generi di primo conforto.

Inoltre metterà a disposizione un’unità mobile attrezzata per contattare direttamente le persone sull’intero territorio cittadino e convogliarle presso la struttura o fornire alle stesse servizio di primo conforto e supporto per eventuali problemi di salute.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.