Economia

Burlando a Roma incontra il Governo: assenti Cota e Zaia

burlando cota romano

Roma. Il governatore della liguria, Claudio Burlando, e’ a Roma dove e’ da iniziato da pochi minuti l’incontro tra i rappresentanti degli enti locali e il premier Mario Monti.

Nell’incontro il primo ministro annuncerà a governatori, presidenti di provincia e sindaci la manovra finanziaria che questa sera dovrebbe essere approvata in consiglio dei ministri e passare già domani mattina al vaglio del parlamento.

Prima della riunione a Palazzo Chigi si e’ tenuta una conferenza delle Regioni. I governatori sono andati via senza voler rilasciare dichiarazioni “rispettiamo la consegna del silenzio”, ha detto ridendo più d’uno. Da quanto si è appreso, i presidenti delle Regioni avrebbero messo a punto una piattaforma unitaria sulle questioni principali che li riguardano che presenteranno nell’incontro con il governo a Palazzo Chigi.

Come ampiamente annunciato sono assenti i governatori della Lega Nord, Cota e Zaia, perché’ impegnati al parlamento padano.

“Avrebbero fatto meglio a venire, oggi a Roma. Bisogna distinguere di più tra i ruoli istituzionali e quelli politici”. Lo ha detto il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, a margine dei lavori della Conferenza delle Regioni, sulla decisione dei due governatori leghisti di non partecipare all’incontro con il governo previsto per oggi a Palazzo Chigi. “Per me di parlamento ne esiste solo uno, quello nazionale”, ha concluso Rossi, rispondendo ai cronisti.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.