IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova frana spezza la Sp 51, si lavora per riaprire una corsia: e il Bormida fa paura foto

Millesimo/Murialdo. La strada provinciale 51 che collega Millesimo a Murialdo è messa a dura prova dal maltempo. Una serie di piccoli smottamenti hanno interessato tutto il tratto già a partire da questa notte e pochi minuti fa una frana dalle dimensioni più importanti tra Millesimo e Calizzano, poco prima dell’abitato di Murialdo, ha portato alla chiusura della strada invasa dai detriti.

I tecnici della Provincia stanno cercando di liberare almeno una corsia, anche perché la zona, tra la frana di località Isolagrande del 24 dicembre scorso che ha spezzato in due l’arteria stradale e la chiusura della viabilità alternativa (ossia del ponte militare che costituisce per gli abitanti di Murialdo l’unico collegamento col resto del territorio), rischia un isolamento completo.

Intanto è il fiume Bormida a fare paura. E’ prevista una nuova ondata di maltempo che potrebbe portare ad un ingrossamento del corso d’acqua già “provato” da queste ore caratterizzate da piogge ad intermittenza ma piuttosto forti.

“Siamo in stato d’allerta continuo – conferma il sindaco di Millesimo, Mauro Righello – In questi minuti ho anche ordinato l’evacuazione della struttura sociale ‘Cascina Piana’ in località Piana visto che sussiste un rischio oggettivo”. Visto il probabile peggioramento della situazione metereologica si raccomanda intanto ai cittadini di non sostare sui ponti e lungo l’alveo del fiume per pericolo improvvisa ondata di piena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.