Altre news

Finale, patteggiano i tre romeni arrestati per il tentato furto in un bar

Tribunale

Finale L. Si è chiuso con un patteggiamento, questa mattina, il processo per direttissima che vedeva imputati per tentato furto aggravato tre cittadini romeni arrestati nella notte a Finale. I ladri stavano per svaligiare un bar in via De Raymondi a Finale Ligure, ma grazie all’allarme lanciato da un abitante della zona sono stati fermati dai carabinieri. Due di loro Andras T., 25 anni, e Gabriel N., di 34, hanno patteggiato 6 mesi di reclusione e 200 euro di multa con la sospensione condizionale della pena. Il terzo, Sebastian T., 36 anni, invece ha patteggiato dieci mesi di reclusione e 500 euro di multa senza la sospensione visto che era recidivo. Il giudice gli ha anche imposto il divieto di dimora nel comune di Savona.

L’arresto era avvenuto stanotte intorno alle 2,30: un gruppetto di uomini era stato notato mentre armeggiava intorno ad una finestrella di un bar della strada e così era scattato l’allarme al 112. Quando i carabinieri erano arrivati in via de Raymondi avevano sorpreso i tre romeni all’interno del locale intenti a fare razzia di soldi: l’incasso del registratore di cassa e di alcune macchinette era già stato raccolto sopra un tavolo.sima questa mattina in tribunale a Savona.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.