Rugby, serie C: amara trasferta alla Spezia per il Cus Savona - IVG.it
Sport

Rugby, serie C: amara trasferta alla Spezia per il Cus Savona

Sport10

Savona. Terza giornata del campionato di serie C territoriale per il Cus Savona allenato da Marco Camoirano, impegnato sul difficile campo della Spezia. I savonesi, forti della vittoria contro il Cogoleto di sette giorni prima, affrontano i padroni di casa desiderosi di riscattare la sconfitta subita ad Acqui, ma soprattutto memori della discussa disfatta del girone di ritorno nella passata stagione.

La partita non inizia sotto i migliori auspici per gli ospiti, in quanto sono gli spezzini a farla da padroni: dopo una serie di fasi di gioco alternate sono i locali a portarsi in vantaggio con una meta del pilone.

Il Savona riesce comunque a rialzare la testa e prende il controllo della partita, portandosi più volte sui cinque metri avversari e riuscendo a marcare due mete a breve distanza, portandosi quindi in vantaggio.

Potrebbe essere il momento chiave della partita, soprattutto quando i padroni di casa perdono a breve distanza due giocatori per fallo ripetuto, che vengono sanzionati dal direttore di gara con il cartellino giallo. Invece, nonostante l’inferiorità numerica, è lo Spezia a segnare una meta al termine di una maul. Sullo scadere del primo tempo si riporta in vantaggio con un’altra meta.

Nel secondo tempo c’è poco Savona e molto Spezia. I padroni di casa appaiono più lucidi, più precisi nei punti d’incontro e più pronti in touche. Dopo ripetuti assalti i padroni di casa marcano due mete in rapida successione e ipotecano la partita. Gli ospiti tentano di diminuire il distacco, ma l’intelligenza e la rapidità di gioco mostrati contro il Cogoleto non riescono ad essere riproposti nelle fasi di attacco, e su un banale errore è di nuovo lo Spezia a marcare.

Solo sul finire del secondo tempo una fiammata della mischia manda in meta il numero 8 savonese, ma ormai non c’è più tempo e il match si chiude sul 36 a 17 per i gialloneri.

Una domenica di digiuno per il Cus Savona, che ha ora tredici giorni di riposo per prepararsi alla sfida con gli Amatori Genova, in programma per domenica 6 novembre sul campo di casa.

I risultati della 3° giornata:
Acqui Terme – Eco Eridania Cffs Cogoleto 16 – 16
Le Tre Rose Casale – Gruppo P&F Amatori Genova 60 – 8
Imperia – Tigullio Rapallo 58 – 0
DB Group La Spezia – Cus Savona 36 – 17

La classifica:
1° Le Tre Rose Casale 10
2° Acqui Terme 7
2° Eco Eridania Cffs Cogoleto 7
2° Imperia 7
5° DB Group La Spezia 5
6° Gruppo P&F Amatori Genova 0
7° Cus Savona – 3
8° Tigullio Rapallo – 4
DB Group La Spezia e Tigullio Rapallo hanno giocato una partita in meno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.