Riaperto il ponte militare di Murialdo

Murialdo ponte

Murialdo. E’ stato riaperto il ponte militare a Murialdo. Ieri la previsione di avverse condizioni meteorologiche, allerta 2, aveva fatto scattare il piano d’emergenza della Provincia di Savona che prevede l’adozione di misure cautelative da applicare in tutte le aree a rischio idrogeologico del territorio provinciale. A seguito quindi del comunicato dell’Arpal e della Protezione Civile la Provincia ha provveduto alla chiusura del ponte militare, in località Brigneta, realizzato nel territorio di Murialdo per aggirare la frana che a dicembre 2010 aveva coinvolto la SP 29.

Il ponte Bailey che unisce i due tratti della provinciale 51, tra Murialdo e Calizzano, interrotti dalla frana del 24 dicembre 2010, ora è percorribile.

La chiusura al traffico ha naturalmente provocato forti disagi alla circolazione e suscita malumori in tutti gli abitanti dei Comuni di Murialdo, Calizzano e Bardineto che ormai da diverso tempo vivono una condizione di precarietà ed isolamento

E’ probabile, tuttavia, che la situazione possa cambiare già dalla prossima settimana. Infatti l’assessore provinciale alla Viabilità, Carla Mattea, ha convocato presso l’amministrazione provinciale un incontro che si terrà lunedì 31 ottobre alla presenza dei sindaci di Murialdo, Calizzano, Bardineto e Millesimo per rivedere i parametri di sicurezza sul bypass di Brigneta. “Siamo consapevoli di disagi che la chiusura del ponte provoca alla cittadinanza – ha spiegato Carla Mattea – ma la Provincia ha applicato l’ordinanza del sindaco di Murialdo”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.