IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cantieri Baglietto, le Rsu di Spezia e Varazze incontrano Galantini e Gavio: si tratta per soluzione industriale

Varazze. Incontro nella tarda mattinata di oggi a Spezia tra le Rsu sindacali dei cantieri Baglietto ed il liquidatore Federico Galantini e Beniamino Gavio. Al vaglio dei sindacati le offerte in campo per l’acquisizione del polo cantieristico ligure.

“Gavio è un imprenditore importante e la sua proposta per Spezia è senz’altro ottima, ma non basta se non ci sono accordi o intese per mantenere una sola azienda con due siti produttivi, compresa Varazze e relativo marchio” afferma Pietro Scartezzini della Rsu varazzina. Per Varazze c’è l’offerta di Monaco Marina e quella della Demont, tuttavia bisognerà far quadrare il cerchio per trovare una soluzione condivisa a salvaguardia di produzione e occupazione.

“L’obiettivo è di avere un unico polo della cantieristica ed è la mission che abbiamo ribadito a Galantini e Gavio” aggiunge Scartezzini. Nei prossimi giorni è previsto un incontro sulla offerta Demont tra lo stesso Galantini ed i vertici Demont, Fabio Atzori e Delle Piane.

“Aspettiamo il tavolo con la Regione Liguria e intanto domani abbiamo convocato l’assemblea dei lavoratori per spiegare la situazione. Se dall’ente regionale non arriverà una convocazione e senza garanzie istituzionali per l’operazione Baglietto siamo pronti ad iniziative sindacali” conclude Scartezzini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.