Alluvione, danni al turismo: telefonata tra Berlangieri e la Brambilla - IVG.it
Cronaca

Alluvione, danni al turismo: telefonata tra Berlangieri e la Brambilla

Michela Brambilla - ministro del Turismo

Regione. La tragedia che ha colpito le Cinque Terre e l’estremo Levante ligure non dovrà avere ripercussioni negative sul turismo, voce di assoluta importanza nell’economia della Liguria, con 15 milioni di turisti ospitati ogni anno, 5 miliardi di fatturato e 75 mila addetti.

La questione è stata oggetto di una telefonata, nel pomeriggio, fra l’assessore regionale Angelo Berlangieri e il ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, dopo che la notizia del fiume di fango che si è abbattuto sulle Cinque Terre ha fatto il giro del mondo.

“Con il ministro Brambilla, abbiamo convenuto un’azione comune che, dopo l’emergenza di questi giorni, possa aiutare gli operatori della nostra regione a comunicare a tutto il mondo che con il lavoro di tutti, questo territorio tornerà a essere una delle migliori destinazioni turistiche internazionali”, ha detto Berlangieri.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.