IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

All About Apple, il più grande museo che onora Steve Jobs fa il giro della rete foto

Savona. Insieme alla notizia della scomparsa di Steve Jobs che continua a popolare il multiforme mondo del web, fa il giro della rete anche la “notizia” del museo All About Apple, il più fornito del mondo che preserva la storia della Mela informatica, sconosciuto alla maggior parte dell’esercito di appassionati della casa di Cupertino. L’esistenza del museo, che da un seminterrato di Quiliano si sta spostando al Campus universitario di Savona, è ancora per molti una novità, come dimostrano i numerosi tweet e link che si propagano correlati agli articoli di IVG.it sull’argomento e ad un recente pezzo sul sito Linkiesta.it, ripresi anche dall’esperta di web marketing Roberta Milano sul suo blog.

L’All About Apple è un modello esemplare di retrocomputing, oggi diventato il più importante museo pubblico dedicato ai prodotti sviluppati via via nel tempo dalla società cofondata da Steve Jobs. Nel 2002 il savonese Alessio Ferraro cominciò a collezionare prodotti Apple, partendo da un primo materiale di dispositivi donato dai magazzini dismessi della ditta Briano. A lui si unirono William Ghisolfo ed altri amici, che catalogarono gli oggetti sino a costituire un vero e proprio museo pubblico. Oggi il web, attraverso i suoi canali e l’effetto rimbalzo dei social media, moltiplica e diffonde l’esistenza di questo speciale museo che incontra la curiosità e l’interesse dei numerosissimi appassionati del marchio della Mela morsicata. Uno spazio che assume ora anche un significato particolare di ricordo per Jobs, il padre di Apple e di alcune delle più brillanti invenzioni dell’era digitale, morto a soli 56 anni.

Il museo quilianese, che era allestito nei locali dell’ex falegnameria della scuola media “Peterlin”, attende il trasferimento definitivo nei locali del Campus di Savona. Dalla vecchia e antiquata sede il trasloco è stato completato da circa due mesi ed ora si aspetta il via libera per l’allestimento al piano terra del Palazzo Comando della struttura universitaria savonese. Il nuovo museo doveva essere pronto a settembre, ma tutto è ancora chiuso nei magazzini del Campus. Entro l’anno lo staff del museo spera veder partire i lavori per la nuova location, che avrà oltre 200 metri quadi di esposizione. Superati gli intoppi burocratici e con lo start up dell’intervento il museo sarà inaugurato al completo per il prossimo anno. Intanto sono comunque previste mostre ed altri eventi espositivi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.