Cronaca

Albenga, 76enne caduto nel rio Carenda: “Condizioni critiche”

Pietra Ligure - ingresso santa corona

Albenga. Stava passeggiando sul cavalcavia del rio Carenda, al confine tra Albenga e Ceriale, quando è precipitato nel corso d’acqua, riportando un grave trauma facciale. Da subito le sue condizioni sono apparse serie e, ancora oggi, la prognosi rimane riservata. Non è ancora cosciente Vincenzo Spatolisano, 76enne cerialese, protagonista ieri di una brutta caduta da un’altezza di circa tre metri.

“La situazione è delicata – conferma il dottor Walter Cataldi, Direttore della S.C. Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure – Il paziente ha subito un forte trauma facciale ed è in stato semi-comatoso. Le condizioni sono critiche e la prognosi rimane riservata”.

A soccorrere l’uomo, poco prima delle 17 di ieri pomeriggio, sono stati i vigili del fuoco di Albenga, insieme alla Croce Bianca ingauna e all’automedica del 118. Il 76enne ha riportato ferite alla testa, al viso e alle gambe, ed è stato trasportato al nosocomio pietrese.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.