IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Agnoletto: “I decibel del Brixton danno più fastidio di quelli degli altri locali” foto

Alassio. “È evidente che il Circolo Brixton dà fastidio perché è uno dei pochi spazi giovani e liberi del ponente savonese, perché in quel locale si svolgono iniziative politiche e sociali e perché è in una zona di Alassio che forse interessa a molti. Dà fastidio perché rischia di diventare, e forse lo è già, un esempio positivo da imitare e seguire e dà fastidio per la musica, decibel presenti in centinaia di locali nella nostra provincia, ma quelli del Brixton evidentemente danno più fastidio. Forse perché hanno sempre un messaggio per chi ascolta, un messaggio che va al di là della consuetudine commerciale” si legge in una nota congiunta firmata da Vittorio Agnoletto – già parlamentare europeo e Portavoce del Genoa Social Forum, Rita Lavaggi – Coordinamento Sinistra Europea, Marco Ravera – Segretario provinciale Rifondazione Comunista e Massimo Rossi – Portavoce nazionale della Federazione della Sinistra.

“Un fastidio verso il Brixton manifestato più volte nel corso degli ultimi anni. Nel 2009 l’allora sindaco Marco Melgrati negò piazza Partigiani per il tradizionale concerto per la Resistenza o ancora, nel dicembre dello medesimo anno, un assessore della stessa giunta entrò nel circolo munito di spranga e si sfogò contro il bancone del bar. Fino ad arrivare ai “sigilli” di questi giorni. Così in un periodo di tagli alla sanità, ai trasporti, alla scuola vengono anche tagliati spazi di democrazia, di partecipazione. Un modello che contrastiamo. Per questo esprimiamo solidarietà all’ARCI e al Circolo Brixton” concludono Agnoletto, Lavaggi, Ravera e Rossi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. folgore
    Scritto da folgore

    @Laccio è bella questa teoria di scrivere senza leggere bravo.C’è parecchia gente qui con i quali ho divergenze di vedute, ma non ho mai detto loro di andar a lavorare perchè han un’occupazione e la politica o il pensiero ideologico è un extra lavoro, qui invece si sta parlando di5 persone NESSUNA delle quali ha UN LAVORO!Un conto è fare politica di mestiere(stra)pagato, un conto è farla gratuitamente extra lavoro un conto è essere mantenuti da disoccupati di lusso per fare gli ideologi e i figli dei fiori a spese di chi tira la carretta!Ma i commentato la storia del Brixton,dico semplicemente che è strano che un posto aperto a TUTTI venga difeso unicamente da persone di sinistra!Io commento le parole di chi da Agnolotto a Haidi non fa una beata mazza e vive sulle spalle della collettività gironzolando per mezzo mondo a fare simposi di utopia!Tu lavori, ti guadagni la pagnotta e frequenti il Brixton?Buon per te fai bene e fai altrettanto bene ad esprimere la tua idea anche se diversa dalla mia, così come un indignados che lavora o è un precario fa bene ad esprimere il suo dissenso.Non tollero invece chi esprime il dissenso senza fare nulla, ed avendo come unico mestiere nella vita il contestatore nullafacente!In quel caso sono io indignato verso tali parassiti!Chiaro ora il concetto?Leggilo tutto stavolta prima di commentare con cose fuori luogo, grazie.

  2. Scritto da Laccio

    E’ bella questa teoria Folgore secondo cui chi non è d’accordo con te dovrebbe andare a lavorare. Molto equilibrata, complimenti. In effetti è chiaro che da una foto sola si può desumere tutta la storia di oltre dieci anni di Brixton. Finalmente una persona che ha chiaro il concetto di affrontare un dibattito senza pre concetti di parte. C’è sempre da imparare.

  3. folgore
    Scritto da folgore

    Ohoh Agnolotto, pensaamo fosse finalmente sparito dalla circolazione ma rieccolo qui!L’uomo che paventò in maniera FALSA di essere stato picchiato all’arrivo in aeroporto da soldati Israeliani,ma dopo analisi medica si rivelò una bufala, nessuno riscontrò lividi o segni del presunto pestaggio!Professione:EX parlamentare europeo e Portavoce del Genoa Social Forum, tradotto, DISOCCUPATO NULLAFACENTE a carico dello stato!Dimostrazione che il circolo”aperto a tutti” non è così ma un piccolo centro sociale vediamo i partecipanti della riunione 3 esponenti di partito(ma non era solo un circolo per la buona musica?) e guarda caaso di Rifondazione Comunista,Sinistra Europea e Federazione della sinistra!Ma è solo un caso!E chi ti compare anche nella riunione?Haidi Giuliani, altra nullafacente a carico della collettività, famosa grazie ad un figlio che lanciava estintori(devo dire che piacciono molto ai sinistroidi gli estintori, saran tutti pompieri?), che ha strumentalizzato un tragico evento per fare carriera politica.A dimostrazione che poco gliene frega del figlio perso la prima cosa che ha pensato è scendere in politica appoggiata dagli stessi che pur di attirare voti disconoscerebbero i loro genitori, gli stessi che sfruttarono la tragedia della Thyssen per prendere voti tramite l’unico sopravvissuto!
    Ma la parola LAVORARE questa gente la conosce oppure il loro dizionario ne è privo?
    Ne abbiam già parecchi di parassiti da mantenere a Roma ci mancano solo loro!

  4. IronMan
    Scritto da IronMan

    Agnoletto, Lavaggi, Ravera e Rossi . . . ANDATE A LAVORARE, LAVATIVI !!

  5. guimmi
    Scritto da guimmi

    Se ne andassero a quel paese quelli del circolo brixton sarebbe meglio